Jerry Thomas (bartender)

Prima vita, istruzione e lavoro

Geremia “Jerry” P. Thomas (30 ottobre 1830 – 15 dicembre 1885) è stato un americano barista che ha posseduto e gestito le berline a New York. A causadel suo lavoro pionieristico nella divulgazione cocktail attraverso gli Stati Uniti, così, è considerato “il padre dei cocktail americano”. Oltre a scrivere il lavoro seminale sul cocktail, Guida Bar-Tender , Thomas visualizzata la creatività e la spettacolarità durante la preparazione di bevande e ha stabilito l’immagine del barista come professionista creativo. Come tale, è stato spesso soprannominato “Professore” Jerry Thomas.

Thomas è nato circa 1830 a Sackets Harbor, New York . (Il suo 1885 necrologio sul New York Times ha detto 1832.) Da giovane, ha imparato bartending a New Haven, Connecticut prima di salpare per la California durante la metà del 19 ° secolo Gold Rush . Mentre in California, Thomas ha lavorato come barista, cercatore d’oro e Minstrel Show manager. Secondo il suo necrologio 1885, è stato lasciato un po ‘di soldi da suo padre, che ha contribuito in questi viaggi.

Saloon keeper e barista

Thomas è tornato alla East Coast nel 1851, stabilendosi a New York City . Ha aperto un salone di sotto Museo Americano di Barnum ; sarebbe il primo dei quattro saloni avrebbe corso a New York nel corso della sua vita. Dopo

aver eseguito questo primo bar, Thomas è andato sulla strada per diversi anni, lavorando come il capo barman alberghi e saloni a St. Louis, Missouri ; Chicago, Illinois ; San Francisco, California ; Charleston, South Carolina ; e New Orleans, Louisiana . A un certo punto ha girato l’Europa , portando lungo una serie di solido- argento gli attrezzi della barra. Egli era ben noto per la sua spettacolarità come barista: ha sviluppato tecniche elaborate e appariscenti di cocktail di miscelazione, a volte mentre le bottiglie di giocoleria, tazze e mixer. Spesso indossava gioielli vistosi e aveva i suoi attrezzi della barra e tazze impreziositi da pietre e metalli preziosi. Al Hotel Occidental a San Francisco, Thomas guadagnava $ 100 a settimana, più che il vice presidente degli Stati Uniti .

Guida Bar-Tender

Nel 1862, Thomas finito di Bar-Tender Guida (alternativamente dal titolo Come Mix Drinks o compagno del Bon-Vivant ), la prima bevanda libro mai pubblicato negli Stati Uniti. Il libro ha raccolto e codificato quella che allora era una tradizione orale di ricette dai primi giorni di cocktail, tra cui alcune delle sue creazioni; la guida ha stabilito i principi per la formulazione di cocktail di tutte le categorie. Avrebbe aggiornarlo più volte durante la sua vita per includere nuove bevande di aver scoperto o creato. La prima edizione della guida incluso le prime ricette scritte di tali cocktail come il Brandy Daisy , Fizz , a fogli mobili , Sour e variazioni della prima forma di bere miscelato, Punch . L’edizione 1876 includeva la prima ricetta scritta per il Tom Collins , che è apparso subito dopo The Hoax Tom Collins del 1874 .

San Francisco: Cocktail blu Blazer

Thomas ha sviluppato il suo drink firma, il Blazer blu , al gioco d’azzardo salone El Dorado a San Francisco. La bevanda è fatta accendendo whisky fiamme e passando avanti e indietro tra due bicchieri di miscelazione, creando un arco di fiamma. Thomas ha continuato a sviluppare nuove bevande per tutta la vita. La sua miscelazione del “Martinez”, quale ricetta è stata pubblicata nell’edizione 1887 della sua guida, è stato a volte visto come un precursore del moderno Martini . Thomas ha affermato di aver inventato il Tom e Jerry e ha fatto molto per diffondere essa negli Stati Uniti; tuttavia, la storia della bevanda lo precedette.

A New York City

Al suo ritorno a New York, è diventato capo barman presso l’hotel Metropolitan. Nel 1866 riaprì il suo bar, sulla Broadway tra il 21 e il 22 Streets, che divenne il suo più famoso stabilimento. Thomas è stato uno dei primi a visualizzare i disegni di Thomas Nast . Nel suo salone ha appeso di Nast caricature dei personaggi politici e teatrali; un disegno notevole, ora perduta, fu di Thomas “in nove posizioni Tippling colossale”. Il salone incluso specchi deformanti . Questo bar storico è stato adattato per l’uso come Restoration Hardware negozio.

Thomas era un uomo attivo per la città, un cassettone appariscente che era appassionato di guanti e il suo orologio d’oro parigino. Gli piaceva andare a mani nude combattimenti premio , ed era un collezionista d’arte . Gli piaceva viaggiare. Con la mezza età era sposato e aveva due figlie. Sempre un ottimo sport, a 205 libbre è stato uno dei membri più chiare Associazione degli Uomini Fat. Lui aveva un interesse fianco in zucche ; ad un certo punto nel tardo 1870, Thomas è stato presidente della zucca Club dopo aver prodotto l’esemplare più grande.

Gli anni più tardi e la morte

Verso la fine della sua vita, Thomas ha provato a speculare su Wall Street , ma cattivi sentenze pronunciate lo spezzò. Ha dovuto vendere la sua berlina di successo e all’asta la sua notevole collezione d’arte; ha provato l’apertura di un nuovo bar, ma era in grado di mantenere il livello di popolarità come il suo più famoso posizione. Morì a New York di un colpo ( colpo apoplettico ) nel 1885, all’età di 55. La sua morte è stato caratterizzato da notevoli necrologi negli Stati Uniti. Il New York Times necrologio ha osservato che Thomas è stato “un tempo meglio conosciuta agli uomini e gli uomini del club per la città rispetto a qualsiasi altro barista in questa città, e lui era molto popolare tra tutte le classi.” Egli è sepolto nel Woodlawn Cemetery nel Bronx , New York City .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *